Stufe a pellet

Insieme a Salvatore Manno, oggi parliamo di stufe a pellet


Salvatore Manno

Ciao Salvatore, parliamo oggi di un prodotto sempre più diffuso, la stufa a pellet.
Ne consigli l’acquisto?
Certamente si, perché il pellet è un combustibile ecologico, è facile da usare e garantisce un risparmio sui consumi.

A quanto ammonta il risparmio?
Dipende da vari fattori, dalla zona climatica, dal tipo di riscaldamento presente in un’abitazione (per esempio se si utilizzano radiatori, riscaldamento a pavimento, o altro), dalla fonte di produzione dell’energia (energia elettrica, metano, gpl, ecc), e dal tipo di coibentazione della casa.

In linea di massima comunque la stufa a pellet permette un notevole risparmio economico fino al 50% nei casi in cui si sostituisce una caldaia alimentata a gpl. Nel caso di sostituzione dei una caldaia tradizionale a metano il risparmio è di circa il 10%.

Quali tipi di modelli esistono?
Vi sono fondamentalmente due tipologie di modelli: la stufa ad aria e quella idro, anche definita termostufa. La prima emette aria calda come una tradizionale stufa a legna e va a riscaldare principalmente l’ambiente in cui viene installata. La termostufa produce acqua calda che va ad alimentare i termosifoni di casa e può essere anche predisposta per la produzione di acqua calda sanitaria.

E’ facile installare una stufa a pellet?
Installare una stufa a pellet non è difficile a condizione che ci si rivolga a installatori specializzati, che si seguano le operazioni previste dal manuale di montaggio, che si realizzi un’adeguata canna fumaria e che si rispettino le normative previste dalla legge. Noi in ogni caso effettuiamo un sopralluogo con personale specializzato prima della vendita.

E’ importante acquistare un prodotto di qualità?
E’ molto importante acquistare un prodotto di qualità. Oggi ci sono molti prodotti in commercio, l’utente deve cercare un prodotto qualitativo valutando la scheda tecnica. Una stufa di qualità garantisce, insieme ad una buona manutenzione, rendimento migliore ed una vita più lunga del prodotto.

Esistono incentivi pubblici all’acquisto di una stufa a pellet?
L’acquirente può sfruttare gli incentivi previsti dalla detrazione fiscale e dal Conto Termico. Si tratta di incentivi che possono coprire sino al 65% delle spese previste per l’acquisto e per il montaggio del prodotto. I nostri uffici sono a disposizione per consigliare i clienti ed eventualmente per seguire le pratiche.

Gallery 25Z
Gallery 11Z
Gallery 33Z
Gallery Linea2

Tags: Riscaldamento, stufe a pellet, risparmio, installazione stufe a pellet, acquisto pellet